MENU Prenotazione
“Monochrome bedrooms and green-tiled bathrooms. Barcelona's first design hotel on a shoestring leaves many pricier equivalents far behind.”
Monocle Travel Design Magazine(Abril 2011)

Nel centro di Barcellona

Edifici di interesse turistico a pochi minuti dal Praktik Rambla

La Pedrera
CHIUDI
La Pedrera

Di stile modernista, è il capolavoro del famoso architetto catalano Antoni Gaudí, La Casa Milà, conosciuta anche come La Pedrera (che in catalano significa miniera), si trova a pochi minuti dall’hotel. Ubicata in Paseo de Gracia 92, questa tipica opera gaudiniana costruita tra il 1906 e il 1910 fu edificata su commissione degli sposi Pere Milà i Camps e Roser Segimon i Artells. Le terrazze regalano una vista spettacolare sulla città ed è inoltre possibile visitare uno dei suoi appartamenti, in cui rimarrete affascinati dalla bellezza di ogni dettaglio. I balconi della facciata sono ondulati, creando uno squisito gioco di linee curve e rette, le protagoniste di questa magnifica opera, senza dubbio una delle tappe obbligate della capitale catalana.

Casa Batlló
CHIUDI
Casa Batlló

Casa Batlló è una delle opere più conosciute di Antoni Gaudí, ed è il simbolo della personalità dell’architetto catalano nella sua fase naturalistica. Nonostante sia il frutto di un rimodellamento integrale di un edificio già esistente tra il 1904 e il 1906, Gaudí aggiunse una grande libertà creativa a quest’opera situata in Paseo de Gracia 43, rendendola completamente “sua”. A poca distanza si possono apprezzare altre opere di famosi architetti modernisti come ad esempio casa Amatller, opera di Josep Puig i Cadafalch; Casa Lleó Morera, opera di Lluís Domènech i Montaner e Casa Miralles, di Enric Sagnier i Villavecchia. Per questa ragione, e per il proprio ego degli artisti, questa zona è conosciuta come L’angolo della discordia.

Paseo de Gracia
CHIUDI
Paseo de Gracia

Passeggiare lungo uno dei viali più famosi del mondo, connubio di lussuose vetrine delle migliori marche nazionali ed internazionali con opere di architettura modernista dichiarate Patrimonio dell’ Umanità, è una sensasione unica. Solo in Paseo de Gracia, la via principale di Barcellona, marche di lusso come Louis Vuitton, Yves Sant Laurent, Chanel, Jimmy Choo, Mango, Zara o Vinçon, si fondono con l’arte di architetti come Antoni Gaudí e Lluís Domènech i Montaner. La via perfetta e meta prediletta per una giornata all’insegna dello shopping e della cultura, che vi delizierà anche dal punto di vista culinario, grazie ai suoi numerosi ristoranti di tapas e altri di design, come Brown, Fish o Tragaluz.

Rambla de Catalunya
CHIUDI
Rambla Catalunya

È la spina dorsale di Barcellona! Una delle vie più centrali e belle delle città. Gli innumerevoli negozi di moda si sposano con i ristoranti, i bar all’aperto e i cinema più eleganti. Il viale, che consiste in una meravigliosa via pedonale contornata da alberi e panchine per una meritata sosta, sfocia in Plaza Catalunya, per poi proseguire verso il mare. Siamo a Las Ramblas, una delle vie più mitiche della città, tipica per i suoi mille fiorai e gli originalissimi artisti di strada.

Plaza Catalunya
CHIUDI
Plaza Cataluña

Plaza Catalunya è la Piazza più centrale e più grande di Barcellona. Con una superficie di circa cinque ettari, è il punto di unione tra il nucleo antico della città e quello nuovo.

Da qui partono le vie principali della città come la Rambla, Paseo de Gracia, Rambla de Cataluña o le Ronda Universidad e Sant Pere, la via Pelai o il viale Portal del Ángel, la grande arteria commerciale della città, nonché antica porta della muraglia.

Las Ramblas
CHIUDI
Las Ramblas

É una delle passeggiate più caratteristiche della città di Barcellona, tra Plaza de Cataluña (in catalano Plaça de Catalunya), centro nevralgico della città, e il porto antico. Di giorno e fino a notte fonda, è tra le passeggiate più gettonate della città. É ricca di edicole, fiori e uccellini, artisti di strada, mimi, disegnatori, caffetterie, ristoranti e negozi. Ne La Rambla si possono incontrare vari punti di interesse come: il Palacio de la Virreina, il colorito mercato La Boquería, così come il famoso teatro El Liceo, con il suo ricco programma di opere e balletti. La passeggiata termina al porto antico (Plaza Portal de la Paz), dove si trova la celebre statua di Cristoforo Colombo.

Fondazione Antoni Tàpies
CHIUDI
Fundació Tàpies

Fu creata nel 1984 dal famoso artista catalano Antoni Tàpies per promuovere lo studio e la conoscenza dell’arte moderna e contemporanea. L’edificio, che si trova in Calle Aragón, fu costruito dall’architetto modernista Lluís Domènech i Montaner, tra il 1881 e il 1885, e fu uno dei primi edifici ad integrare la tipologia e la tecnologia industriale, unendo ferro e mattoni a vista, nel tessuto del centro urbano. Oltre a vantare una della collezioni più complete delle opere di Tàpies, e ad organizzare mostre dell’artista, la Fondazione abbina l’allestimento di esposizioni temporanee di altri artisti contemporanei, simposi, conferenze e cicli cinematografici con l’ edizione di diverti tipi di pubblicazioni che accompagnano le varie attività.

MACBA
CHIUDI
Macba Museum

Il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona espone opere realizzate durante la seconda metà del XX secolo. Si trova nel quartiere de El Raval molto vicino al Centro di Cultura Contemporanea. Lo spettacolare edificio che ospita il museo è opera dell’architetto nordamericano Richard Meier.